venerdì 9 agosto 2013

Bolla

Tutte cazzate,quelle in cui credevo... è evidente... ma ora mettiamo un punto e andiamo avanti. Io sono sempre qui per chiarire ogni cosa, per recuperare le situazioni, per portarne avanti altre, ma non corro più dietro a nessuno. Sono qui, disponibile a tutto, ma dovete essere voi a cercare me, perchè io tutto quello che potevo fare l'ho fatto. Ho fatto anche troppo, è chiaro questo... ho viziato, ma ora quell'epoca è finita: dal momento che questo non è stato apprezzato, si cambia registro. Ne va della mia salute mentale e del mio livello di stress. Però sono irrequieta, scoglionata e stufa.... ho bisogno di novità, di non far sempre le stesse cose, di riuscire finalmente a godermi l'estate... cazzo, ho 30 anni e devo viverli. Ma oggi è come se mi sentissi chiusa in una bolla... no, non di sapone, piuttosto di plexiglas... una bolla dal cui interno vedo gli altri vivere e divertirsi e da cui io non riesco ad uscire perchè non scoppia...

Nessun commento:

Posta un commento